Storia


Agli inizi degli anni ’70, precisamente nel 1972, un gruppo di appassionati di Atletica Leggera decide, pur non disponendo di attrezzature sportive né di risorse economiche, di fondare l’A.S. Atletica Mariano Comense Vengono così reclutati i primi ragazzi incoraggiati a praticare l’atletica dall’allora professore di educazione fisica presso le scuole medie di Mariano Comense, stiamo parlando del Prof. Carlo Pozzoli, Campione Italiano di salto con l’asta nel 1942 a Bologna con la misura di 3.90 m, e primo storico presidente dell’A.S. Atletica Mariano Comense. Egli, con l’entusiasmo e la passione di alcuni volenterosi, inizia ad allenare i ragazzi e le ragazze presso il campo sportivo di via per Cabiate; non esiste all’epoca una pista (per la quale si dovranno attendere ben 27 anni) ma solamente una traccia in terra battuta attorno al campo di calcio.

Nonostante le innumerevoli difficoltà e i pochi mezzi a disposizione i fondatori della società riescono nel giro di pochi mesi, a creare un gruppo di atleti che iniziano a riportare successi dapprima in ambito provinciale e poi in quello regionale. In particolare spiccano tra gli innumerevoli titoli riportati dai giovani atleti marianesi le Campionesse Italiane Minotti Carmen nei 200 metri e Rigamonti Wilma nel getto del peso. Uno di questi giovani atleti, dotato di grande volontà ed impegno, si distingue nelle corse campestri e nelle gare di fondo riportando vari titoli tra gli allievi, e poi il titolo italiano juniores nei 5000m.I dirigenti e gli allenatori instancabili per il loro impegno e lodevoli per la loro volontà, saranno ripagati dei loro sforzi qualche anno dopo; quel ragazzo tanto promettente sarà autore di imprese sportive elevate ai massimi livelli: stiamo parlando infatti di Alberto Cova indimenticabile Campione Europeo, Mondiale e Olimpico dei 10000 metri.Responsive image Sulla scia dell’enorme entusiasmo suscitato dalle sue vittorie, l’Atletica Mariano Comense organizza con successo nel 1985 quella che tuttora resta la manifestazione sportiva più importante nella storia della nostra società: il Campionato Italiano di mezza maratona. Negli anni seguenti, l’A.S. Atletica Mariano ha continuato pur tra mille difficoltà a promuovere lo sport dell’atletica tra i giovani svolgendo così anche un ruolo educativo all’interno della vita sociale del paese. Proprio tale opera promozionale è stata la motivazione per la quale la società ha ricevuto da parte della Commissione Benemerenze Sportive del C.O.N.I. la stella di bronzo al merito sportivo il 18 giugno 2009. Una svolta importante avviene nel 1999 quando finalmente, verrebbe da dire, il Comune di Mariano si dota di una pista d’atletica regolamentare. A partire da quella data l’attività organizzativa, che si era limitata alle corse su strada e a quelle campestri, si espande alle gare su pista tramite l’organizzazione di molteplici manifestazioni quali Campionati Regionali e fasi regionali dei Campionati Italiani di Società assoluti. Franco Cerliani